C'è Bologna tra Ariano ed i play-off

Stampa

b_330_260_15593462_0___images_stories_0002.RassegnaStampa2015.16_valerio_in_penetrazione_vs_bologna.jpgSarà un appuntamento da non perdere. Uno di quelli a cui sono avvezzi da ormai sei anni gli appassionati di basket del Tricolle. La formazione del presidente Cirillo è pronta a regalare 80 minuti di autentiche emozioni. Gli ultimi 40 casalinghi di regular season andranno in scena alle 18. Al Pala Cardito arriverà Bologna. Le ragazze di coach Ferazzoli proveranno ad eguagliare le due strisce positive più lunghe in A2 del club ufitano. Il sesto successo consecutivo in realtà avrebbe un effetto più concreto, quello di porre le rossoblù virtualmente al riparo dalle pastoie dei play-out ed al tempo stesso accrescere le possibilità di play-off.

TUTTO IN GIOCO - Può succedere ancora di tutto nel girone B di serie A2. Su 14 formazioni solo le prime due (l’imbattuta La Spezia, a 48 punti, e l’inseguitrice Ferrara a 42) sono già sicure della loro posizione finale. Alle loro spalle un terzetto a pari punti a quota 30: Bologna, Palermo e Castel San Pietro con quest’ultima favorita per il terzo posto in un eventuale arrivo in parità (a due o tre). Castellammare, a quota 26, è virtualmente sesta. Potrebbe scalare una posizione solo a scapito di Bologna e potrebbe essere raggiunta (e superata) solo da Empoli. In coda è lotta a tre tra Salerno (10 punti) e la coppia Brindisi-Ancona (ad 8). E’ Brindisi la maggiore indiziata per la retrocessione diretta: gli arrivi a pari punti la sfavorirebbero in ogni caso.

LA CORSA PLAY-OFF - La partita più interessante è quella che si gioca al margine tra la zona play-off e play-out. Cinque squadre racchiuse in quattro punti: Ariano ed Empoli (a quota 22), Viterbo, Civitanova e Viareggio (a quota 20). Due andranno ai play-off, la nona sarà salva, le altre due saranno costrette ai play-out. Troppe le combinazioni possibili considerando anche i due scontri diretti in programma tra Civitanova e Viterbo e tra Empoli e Civitanova (nell’ultimo turno). Ariano deve evitare l’arrivo a pari punti con Empoli (0-2 il computo degli scontri diretti) ma anche i confronti con Viareggio (1-1 e -7 nella differenza canestri) e Civitanova (1-1 e -1) sono sfavorevoli. Diverso il discorso con Viterbo dove l’1-1 e +15 farebbe sorridere le arianesi. Alla luce di ciò, Le Farine sono costrette ad allungare la striscia per non renderla vana. Restando al turno odierno, sono cinque le combinazioni che permetterebbero di festeggiare già in serata. Tutte passano attraverso il successo su Bologna. Ariano sarebbe salvo se arrivasse la sconfitta interna di Viareggio contro Palermo. In particolare sarebbe già ai play-off se ci fosse anche la sconfitta di Empoli a Brindisi. Ariano salvo anche nel caso di successo per Civitanova e Viareggio ma con sconfitta di Empoli.

Il programma della 25^ giornata: La Spezia - Stabia; Civitanova M. - Viterbo; Ancona - Ferrara; Brindisi - Empoli; Viareggio - Palermo; Ariano Irpino – Bologna (oggi, ore 18); Salerno - Castel S. Pietro. Classifica: La Spezia 48; Ferrara 42; Palermo, Castel S. Pietro, Bologna 30; Stabia 26; Empoli, Ariano Irpino 22; Viareggio, Civitanova M., Viterbo 20; Salerno 10; Ancona, Brindisi 8.

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com

Web Master & Web Designer: Fiore Desiderato - Graphics Designer: Michele Roca