Baby leonesse da sogno: vincono a Napoli ed ora puntano alle finali nazionali

Stampa

b_330_260_15593462_0___images_stories_0001.Comunicati2015.16_Under_18_vs_Napoli_(ritaglio).jpgBaby leonesse da sogno: vincono a Napoli ed ora puntano alle finali nazionali L’under 18 completa la sua piccola grande impresa infilando il quinto successo consecutivo nella seconda fase regionale. La vittoria è di quelle da ricordare non fosse altro per il blasone delle avversarie: la Saces Dike Napoli. Le leoncine di coach Calandrelli si sono regalate una serata storica superando le pari età dirette da coach Natale con il punteggio di 53-35. Il bis dopo il successo casalingo dell’andata (57-50), porta la firma di Maria Francesca Falanga (24 punti). Il break decisivo è arrivato nella terza frazione.

EN PLEIN - Il successo consegna, con un turno di anticipo, l’aritmetica certezza del primato del Girone D nella seconda fase regionale. Valentina Calandrelli esterna la propria soddisfazione: “Sono contenta, sono state tutte brave. Questo risultato era tutt’altro che scontato. Spesso non siamo al completo durante la settimana tra gli impegni di prima squadra ed under 16. Le ragazze si sono impegnate nel fare le cose giuste, “leggendo” la pallacanestro, non giocando a memoria. Si è vista anche una certa abitudine alla pressione a cui le sottopongo durante gli allenamenti. E’ una situazione che alla fine è allenante”.

IL MATCH DEL PALA VESUVIO
Napoli - Ariano: 35-53 (10-21; 20-31; 26-46)
Saces Dike Napoli: Minieri 1, Cesiro, Iorio, Zitiello 7, Panniello, Tesone 2, Orta 8, Tagliafierro 2, Aprea 4, Giuseppone 5, Urciuoli 6. Coach Giancarlo Natale
Ariano Irpino: Scrima, Cifaldi B. , Perrina, Falanga M. 24, Mattera, Caccavo 7, Falanga A. 7, Pratola, Chelenkova 8, Cifaldi I 7. Coach Calandrelli

IL ROSTER – L’esperienza con la prima squadra è costante per le gemelle Mariafrancesca e Annabella Falanga, e per Polina Chelenkova che ha esordito proprio sabato scorso nel derby contro Salerno. Sono loro insieme ad Ilaria Cifaldi e Alessandra Caccavo a costituire lo starting five. Di valore l’apporto dell’ultima arrivata in prestito dalla Pallacanestro Avellino, Nadia D’Avanzo. Ad esse si aggiungono il capitano Alessia Scrima, Annachiara Ucci, Benedetta Cifaldi, Manuela Perrino, Marianna Corsano, Sara Russolillo, Alessia Scrima, Erica Zucchini, Martina Mattera, Daisy Pratola. Sono ben quattro le under 16 del gruppo: Perrino, Benedetta Cifaldi, Corsano e Zucchini.

FINAL FOUR CAMPANA
– La seconda fase regionale si chiuderà la prossima settimana in entrambi i gironi C e D. Ariano ospiterà Cercola venerdì pomeriggio alle 17 nell’ultima giornata con la sicurezza del primo posto nel Girone D. Giovedì a Salerno (ore 19.30) il match decisivo tra le padrone di casa e Napoli per assegnare il secondo posto. Le partenopee possono contare sul +2 in classifica ed il +13 della gara di andata.
Le fasi finali regionali sono in programma i prossimi 6-7 aprile. Si tratterà di una vera e propria final four. Semifinali ad incrocio tra le prime due dei due gironi e successive finali. Questo il programma con Battipaglia (1^C), Virtus Melito (2^C), Ariano (1^D) già sicure della propria posizione:

Gara 1: 1^ classificata Girone C – 2^ classificata Girone D
Gara 2: 1^ classificata Girone D – 2^ classificata Girone C
Gara 3: Perdente Gara 1 – Perdente Gara 2
Gara 4: Vincente Gara 1 – Vincente Gara 2

IL SOGNO DELLE FINALI NAZIONALI - Le tappe di avvicinamento alla finali nazionali di Roseto degli Abruzzi (15-21 maggio 2016) comprendono 15 spareggi (18 aprile) in campo neutro. Ad essi parteciperanno la seconda e la terza squadra campana. Le vincenti si uniranno alle nove già qualificate (tra queste la prima classificata campana) nei sei Concentramenti (25-27 aprile) da cui usciranno le migliori otto (le prime due dei Concentramenti 1 e 2 e le prime degli altri quattro).
Questo il dettaglio per le squadre campane:
- Spareggio 6: Sardegna 1 vs Campania 3 (nel Lazio). La vincente andrà nel Concentramento 3 (in Emilia Romagna)
- Spareggio 8: Campania 2 vs Lazio 3 (in Molise). La vincente andrà nel Concentramento 2 (in Liguria)
- Campania 1 direttamente qualificata per il Concentramento 5 (nelle Marche)

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com

Web Master & Web Designer: Fiore Desiderato - Graphics Designer: Michele Roca