Cupido e Celmina: Ariano torna a volare

Stampa

b_330_260_15593462_0___images_stories_0002.RassegnaStampa2015.16_Celmina_vs_Bologna.jpgE’ stato il derby della concordia: quella ritrovata tra Ariano e la vittoria, tra il pubblico del Pala Cardito e le proprie beniamine, tra il coach e le proprie atlete. Il successo nel derby contro Castellammare è il segnale che il vento in casa Ariano sta cambiando. Basti pensare al nome della protagonista della serata. In un successo di collettivo spicca la migliore prestazione stagionale di Ance Celmina: 23 punti, 9 rimbalzi in 39 minuti sul parquet. La lettone, insieme a Rosa Cupido (40 punti in tandem), ha risolto le problematiche di un attacco finalmente convincente.
LA GARA - Ariano opta per il quintetto piccolo con Valerio da ala forte. L’avvio è già pirotecnico. Cupido e Celmina rispolverano le positive sensazioni di inizio stagione. Sul fronte opposto Gallo colpisce da oltre l’arco rievocando il 5/6 dell’andata. Coach Ferazzoli ci ripensa ed alza il proprio quintetto richiamando in panca Paparo in luogo di Zanetti (6-8 al 3’). Celmina fa buona guardia sotto le plance. I frutti in attacco arrivano di lì a poco. Cinque punti consecutivi di Valerio ed il gioco alto-basso Celmina-Cupido strappano applausi, così come il canestro di Maria Francesca Falanga, tra le protagoniste del prestigioso successo di venerdì sera nel match dell’under 18 contro la Dike Napoli (19-12 al 10’). Si viaggia sull’asse Cupido-Celmina, la transizione arianese è micidiale. La lettone è on fire e colpisce anche da tre (33-19 al 16’). Ariano vola con Maggi che quasi ribalta il -17 dell’andata (37-21 al 17’). Ferazzoli concede qualche minuto di respiro a Celmina. L’impatto di Albanese sul match non è dei migliori. Castellammare ne approfitta rifugiandosi dalla lunetta (39-30 al 20’). Nella ripresa coach Belfiore rinuncia alla lettone Vente. Due triple di Gallo cambiano l’inerzia al match. Non basta la seconda tripla di Celmina a tener distante Castellammare (47-38 al 25’). Le stabiesi alzano l’intensità in difesa e confezionano un parziale di 13-0 a cavallo degli ultimi due quarti (47-51 al 31’). Nel momento più difficile, Ariano pesca energie in difesa, ma soprattutto trova la migliore Celmina del campionato. Castellammare si blocca. Cupido firma il sorpasso: è la terza tripla di Celmina a spaccare il match. Il parziale delle Farine è quello decisivo 12-0 (61-53 al 37’). Il colpo di coda di Vente non basta. Le Farine escono tra gli applausi di un pubblico riconquistato dalle proprie beniamine.

LE FARINE MAGICHE ARIANO IRP. – C.M.O. CAST.MMARE DI STABIA: 66-61
Le Farine Magiche Ariano Irpino
: Paparo, Valerio 9, Falanga M. 4, Santabarbara n.e., Falanga A. n.e., Guerri, Albanese, Maggi 9, Cupido 17, Celmina 23, Zanetti 4, De Michele n.e.. Coach: Ferazzoli.
Cmo Castellammare di Stabia: Ortolani 5, De Rosa n.e., D’Avolio 6, Carotenuto n.e., Potolicchio 8, Gallo 14, Negri 12, Minervino 4, Brunelli, Vente 12. Coach: Belfiore.
Parziali: (19-12); (39-30); (47-49)
Arbitri: Daniele Valleriani di Ferentino (FR) e Dora Natale di Maddaloni (CE)

Ariano: T2 20/39; T3: 4/15; Tl 14/19, Rimb. 35, Perse 17, Rec. 17, Valutaz. 80.
Castellammare: T2 15/46; T3: 4/13; Tl 19/25, Rimb. 35, Perse 16, Rec. 20, Valutaz. 65.

Risultati 21^ giornata (8^ Rit): Ariano Irpino - Stabia: 66-61; La Spezia - Palermo: 66-63; Viterbo - Empoli: 64-70; Brindisi - Viareggio: 67-77; Civitanova M. - Ferrara: 61-73; Bologna - Castel S.Pietro: 68-57; Ancona - Salerno: (08/03 ore 20.00).

Classifica: La Spezia 42; Ferrara 36; Palermo, Castel S. Pietro*, Bologna 26; Empoli 22; Stabia, Viterbo 20; Civitanova M. 18; Viareggio, Ariano Irpino 16; Brindisi, Salerno* 8; Ancona** 6. (**) Ancona due gare in meno. (*) Salerno e Castel San Pietro una gara in meno.

Prossimo turno (22^ giornata): Empoli - La Spezia (12/03 ore 21); Castel S.Pietro - Viterbo (12/03 ore 21); Viareggio - Ancona (12/03 ore 18.30); Ferrara - Bologna (12/03 ore 20.30); Salerno - Ariano Irpino (12/03 ore 19.30); Stabia - Civitanova M. (12/03 ore 19.00); Palermo - Brindisi (12/03 ore 18).

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com

Web Master & Web Designer: Fiore Desiderato - Graphics Designer: Michele Roca