A Viterbo con Guerri: Ariano prova a rialzarsi

Stampa

b_330_260_15593462_0___images_stories_0002.RassegnaStampa2015.16_maggi_vs_viterbo.jpgCi sarà anche Giorgia Guerri al Palamalè di Viterbo. Per la play siciliana si attende ancora l’ufficialità. Dovrebbe arrivare già in mattinata ed appare poco più di una formalità. Più difficile sperare nel rientro in extremis di Rosa Cupido. La play-guardia partenopea ha cominciato a svolgere attività fisica in piscina. Il suo mese di stop impone tutte le cautele del caso che la terranno lontana anche dal match di domani (ore 18.30). Possibile rivederla in campo nel turno successivo quando ad Ariano arriverà la capolista ancora imbattuta La Spezia. Le Farine Magiche proveranno a far leva sulla voglia di riscatto anche di capitan Maggi (nella foto nel match di andata), delusa dalla sua ultima prestazione contro Empoli. Proprio all’andata la guardia argentina fu protagonista della netta vittoria insieme a Cupido e Celmina. Nessuna novità sul mercato delle lunghe. Il presidente Cirillo e coach Ferazzoli sono sempre alla ricerca ma con scarso successo. Alice Richter si è accasata a sorpresa a Broni, formazione che sta dominando il girone A di serie A2. Sembra sfumata anche l’ipotesi Di Costanzo. Il centro di Pomigliano d’Arco resterà fino alla fine della stagione a Civitanova Marche. A Viterbo si andrà alla ricerca del secondo successo esterno stagionale, ma soprattutto di una vittoria che mantenga le rossoblù ancora fuori dalla zona play-out, dimezzando lo svantaggio in classifica dalle laziali.
Viterbo è la sorpresa della stagione forse più della stessa capolista La Spezia. Buono l’avvio anche di girone di ritorno con lo stesso ruolino di marcia dell’andata: vittorie contro Salerno e Viareggio e sconfitta a Bologna. Al Palamalè il ruolino è di cinque vittorie e due sconfitte (contro Bologna e Castel San Pietro). La formazione di coach Scaramuccia, anima storica del basket femminile viterbese, ha confermato in blocco il roster della scorsa stagione che ha raggiunto la salvezza attraverso la poule retrocessione. Un gruppo consolidato da sette stagioni di lavoro dalle giovanile ai recenti campionati di serie A2. La regia è affidata a Lorenza Spirito con la 20-enne Chiara Flauret di scuola cestistica faentina a supporto. Riccobono, ed Orchi dalla panchina, sono le guardie che affiancano il principale terminale offensivo sul perimetro: Giulia Ciaravella, lo scorso anno alla Belize Roma. Sotto canestro c’è la bulgara Yordanova, alla sua terza stagione a Viterbo, che fa coppia con la pivot Cutrupi reduce dall’esperienza a Battipaglia. E’ frequente il ricorso ai quintetti piccoli con Romagnoli e Ciaravella nel ruolo di ali tattiche.

Il programma della 17^ giornata (Serie A2 – Girone B): Ferrara - Viareggio (30/01 ore 20.30); Empoli - Bologna (30/01 ore 21); Palermo - Stabia (30/01 ore 15); Salerno - Brindisi (30/01 ore 19.30); Castel S. Pietro - Civitanova M. (30/01 ore 21); La Spezia - Ancona (30/01 ore 19); Viterbo - Ariano Irpino (30/01 ore 18.30).
Classifica: La Spezia 32; Ferrara 28; Castel S. Pietro 24; Palermo, Bologna 20; Stabia 18; Empoli, Viterbo 16; Ariano Irpino, Civitanova M. 12; Viareggio 10; Brindisi, Ancona 6; Salerno 4.

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com

Web Master & Web Designer: Fiore Desiderato - Graphics Designer: Michele Roca