Ariano in emergenza cerca il riscatto contro Palermo

Stampa

b_330_260_15593462_0___images_stories_0002.RassegnaStampa2015.16_santabarbara_vs_civitanova.jpgGiro di boa per Le Farine Magiche che questa sera (ore 18.30) affrontano, al Pala Cardito, la Maddalena Vision Palermo. Più di una boa che segnali la fine del girone di andata, la compagine del presidente Cirillo avrebbe bisogno di un’ancora di salvezza. Cinque sconfitte nelle ultime sei gare hanno fatto scivolare le rossoblù per la prima volta fuori dalla zona play-off. L’immobilismo sul mercato, la partenza di De Luca e l’infermeria piena rendono la vigilia del match con le siciliane tutt’altro che tranquilla. C’è poco da stare allegri: il calendario è fitto (sabato sera si tornerà in campo ad Ancona) e prevede gare da non fallire contro avversarie teoricamente alla portata in condizioni di normalità. Due i forfait sicuri: Marta Vargiu, rimasta a Cagliari alle prese con due caviglie malandate e Rosa Cupido con problemi simili. La cabina di regia sarà affidata a Marisabel Santabarbara in contumacia con capitan Maggi. La guardia casertana ha potuto rodarsi su un minutaggio ampio nel corso della quinta edizione del Memorial Bonavolontà disputatosi sabato scorso a Marigliano.
SUCCESSO A MARIGLIANO - Le Farine Magiche si sono aggiudicate il triangolare. Agevole il successo nel primo incontro con la Givova Scafati (43-20). Al foto finish (32-29) invece è arrivata la vittoria sulle padrone di casa della Nab Marigliano, attualmente dominatrici del girone campano di serie B. Buone indicazioni sono emerse dalla prestazione di Ance Celmina. La lettone ha ricevuto il premio come miglior giocatrice della manifestazione.
L'AVVERSARIA - Palermo arriva al Pala Cardito dopo aver interrotto, nell’ultimo match contro Viareggio prima della sosta natalizia, una parentesi involutiva di quattro sconfitte in sei gare. Da essa sono scaturite le dimissioni di coach Musumeci e del suo assistente Avallone. Al suo posto coach Torriero ha dato una prima scossa, pur conservando le stesse gerarchie del predecessore. In cabina di regia c’è una delle sorprese di questo girone di andata: la sedicenne Costanza Verona, fresca di convocazione in nazionale under 17. La giovane palermitana è supportata nel ruolo da Ileana Aleo. Sul perimetro l’ex Battipaglia, Elettra Ferretti fa coppia con la romana Giulia Manzotti. Sotto canestro l’altra vecchia conoscenza battipagliese, Elena Riccardi, affianca la lituana Julita Bungaitè, top scorer delle siciliane (11 punti di media). Ermito è il loro cambio.
Il programma della 13^ giornata: Ariano Irpino - Palermo (05/01 ore 18.30); Ancona - Stabia (06/01 ore 18); Salerno - Bologna (06/01 ore 18); Viareggio - Castel S. Pietro (06/01 ore 18); Civitanova M. - Empoli (06/01 ore 18); La Spezia - Ferrara (06/01 ore 18); Brindisi - Viterbo (06/01 ore 18). Classifica: La Spezia, Ferrara 24; Castel S. Pietro 20; Bologna 14; Palermo, Empoli, Stabia, Viterbo 12; Ariano Irpino, Civitanova M. 10; Viareggio 6; Ancona, Brindisi, Salerno 4.

Joomla Templates and Joomla Extensions by ZooTemplate.Com

Web Master & Web Designer: Fiore Desiderato - Graphics Designer: Michele Roca